La nostra storia
La nostra storia è il frutto del lavoro delle persone che fanno parte del team HRSflow. Persone che ogni giorno, con passione e professionalità, costruiscono nuovi percorsi e successi. La voglia di affrontare nuove sfide è ciò che ci caratterizza da sempre. Il coraggio di cambiare è parte del nostro DNA. Ed è da qui che partiamo ogni giorno per costruire il futuro. Inizia il viaggio nella nostra storia!

HRSFlow

LA NOSTRA STORIA

1987
Tutto è iniziato in un garage alle porte di Treviso, vicino a Venezia. Maurizio Bazzo, fonda la sua azienda iniziando a cimentarsi nella progettazione e costruzione di stampi per il settore delle materie plastiche. Da subito ci siamo focalizzati sugli stampi rotativi multicolore e multicomponente per l’illuminazione dell’auto.
2000
Viene acquisita la ditta A.S.(Attrezzature Speciali) di Milano, azienda riconosciuta nel campo della costruzione di camere calde con un’esperienza ventennale sul mercato.
2001
Nasce la divisione HRSflow (Hot Runner System) dedicata alla progettazione e alla realizzazione di sistemi a canale caldo per lo stampaggio ad iniezione di materiale plastico. L’esperienza pluriennale di A.S. nelle camere calde ed il know-how nella costruzione di stampi per il lighting, ci permettono di proporre una linea di camere calde in grado di soddisfare tutte le esigenze del mercato dell’automotive. Da subito inizia la spinta all’internazionalizzazione.
2003
L’azienda deposita il brevetto per la tecnologia Fail Safe, doppia resistenza e doppia termocoppia su iniettori e bracci, rivoluzionando il mercato delle camere calde.
2006
INglass, nato dapprima come marchio della divisione Plastic Glazing per la produzione di stampi per ampie superfici in policarbonato, diventa il nuovo nome dell’azienda per l’elevata visibilità assunta sul mercato da questa tecnologia. Nello stesso anno, l’azienda introduce nel mercato le unità di controllo in grado di monitorare l'intero processo di stampaggio.
2009
Viene inaugurato lo stabilimento produttivo ad Hangzhou in Cina, nei pressi di Shangai. Il nuovo sito produttivo ha una superficie totale 12.200 mq. totali, di cui 9.600 dedicati all’area produttiva. Lo stabilimento in Cina produce e progetta sistemi a canale caldo replicando il modello, la tecnologia e gli standard qualitativi della casamadre italiana, e si rivolge al mercato asiatico.
2013
Viene lanciato nel mercato FLEXflow Evo: il sistema a otturazione servo controllata progettato per controllare in maniera indipendente ciascun otturatore, aggiustandone con precisione posizione e forza, sia in apertura che in fase di chiusura. La soluzione ideale per applicazioni automotive che richiedono superfici di classe ‘A’.
2015
Nella prima metà del 2015 viene inaugurato il terzo stabilimento produttivo in Michigan (USA) per servire a 360° il mercato nord e sud americano. Lo stabilimento americano progetta e produce sistemi a canale caldo con gli stessi standard qualitativi della casamadre italiana assicurando così uniforme qualità ai clienti.
2016
L'azienda lancia sul mercato la tecnologia FLEXflow One Evo: il nuovo sistema ad otturazione servo controllata senza la centralina esterna durante la fase di stampaggio. Facile da usare come un sistema idraulico/pneumatico ma con le caratteristiche avanzate della soluzione elettrica.
2017
Nasce FLEXflow Evo Family: la nuova linea di prodotto dedicata ai nostri sistemi ad azionamento elettrico degli otturatori, FLEXflow Evo e FLEXflow One Evo. Le soluzioni smart e innovative per ottenere superfici di classe “A”. HRSflow sta già lavorando su futuri sviluppi di questa innovativa tecnologia, così da allargare la gamma prodotto in breve tempo.
2018
L’azienda lancia sul mercato l’innovativa soluzione per produrre parti stampate di qualità e senza bave. Sviluppata per l’iniezione diretta su superfici in PMMA, e per materiali caricati, la tecnologia migliora la qualità del punto di iniezione e semplifica la lavorazione per gli stampisti. L’adattamento dell’ugello nella cavità dello stampo è determinato da un inserto separato, facile da sostituire e le cui tolleranze sono stabilite da HRSflow.
2019
HRSflow lancia l’innovativa soluzione per i sistemi a canale caldo dove il raffreddamento dei martinetti non è più necessario. Tra i principali benefici: ottimizzazione dell’isolamento termico, facile manutenzione, soluzione compatta, uniformità termica ottimale.